In bicicletta contro il diabete

In uno studio pubblicato su PLoS Medicine un gruppo di ricercatori ,guidato da Martin Rasmussen, ricercatore dell’University of Southern Denmark di Odense (Danimarca) ha stimato che utilizzare abitualmente la bicicletta riduce il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 del 20%.

Lo studio ha previsto che oltre 50 mila fra uomini e donne di età compresa fra i 50 e i 65 anni fornissero informazioni su quanto utilizzassero la bicicletta; a cinque anni di distanza dalla prima intervista i partecipanti sono stati ricontattati per chiedere loro nuovamente quanto utilizzassero questo mezzo di trasporto. Incrociando queste informazioni con quelle sull’incidenza del diabete di tipo 2 raccolte nel Danish National Diabetes Registry, Rasmussen e colleghi sono giunti alla conclusione che indipendentemente dall’età alla quale si inizia a pedalare e dall’uso che viene fatto della bicicletta (per andare a lavorare o per svago), pedalare riduce il rischio di diabete di tipo 2. Non solo, tanto più tempo si passa in bicicletta ogni settimana, tanto più il rischio di diabete di tipo 2 diminuisce.

anziani_bici

I commenti sono chiusi.